Specialità


I corsi di SPECIALITA’ PADI hanno lo scopo di offrire la conoscenza delle diverse aree di specializzazione subacquea. Abilità, pianificazione, organizzazione, procedure, tecniche e problemi saranno affrontati in maniera facile e divertente sviluppando le conoscenze della Specialità che gradite di più. Immersione notturna, profonda, fotografia subacquea e tantissime altre…………………che cosa aspettate !!!
In questo corso che si sviluppa con 3 immersioni di questa specialità il subacqueo apprende tutte le tecniche necessarie per poter svolgere un’ immersione notturna da “mille e una notte”. Bisogna avere il brevetto Open Water Diver.
Questa di sicuro è la specialità più gettonata. Massima profondità 40metri per un totale di 4 immersioni (le prime 2 a 30mt. e le altre a 40mt.). Per poter partecipare bisogna avere il brevetto Advanced Open Water o equivalente. Età minima 15 anni.
Con 3 immersioni ed il brevetto Open Water Diver potrete specializzarvi nella navigazione subacquea, imparando ad usare bene la bussola, a stimare le distanze e soprattutto a non perdervi in condizioni di scarsa visibilità.
Questo corso si occupa della fotografia subacquea di base con particolare enfasi sulla pratica delle tecniche di fotografia. Le foto sott’ acqua, I principi fotografici, la composizione, I tipi di pellicola , I flash e cura e manutenzione della macchina fotografica. 2 immersioni.
Si imparano tutte le tecniche per fare immersioni sui relitti, in particolare sulle attenzioni che bisogna prestare perche queste risultino più che sicure. 4 immersioni , un brevetto Advanced Open Water e se il relitto è profondo è richiesto anche il possesso del brevetto di specialità Profonda. Minimo 15 anni.
Si tratta di acquisire le abilità necessarie per affrontare le immersioni in presenza di corrente. Basta il brevetto Open Water Diver e 12 anni di età . In tutto si effettuano 2 immersioni .
Un particolare tipo di muta che ci lascia sempre all’ asciutto, anche sott’acqua. 2 immersioni con la muta stagna, tecniche, esercizi, tcniche di risalita e di discesa.
Un corso facile e divertente dove si impara a riconoscere le varie specie marine che abitano le nostre acque. Bisogna avere il brevetto Open Water Diver e 10 anni, si porta a termine con 2 immersioni.
Si tratta di un corso che insegna la gestione delle proprie attrezzature, dalla manutenzione ordinaria a parte di quella straordinaria. Non sono previste immersioni ma prove pratiche sull’ attrezzatura subacquea.
Abbinato ad un corso di Medic First Aid , Emergency First Response o equivalenti (che rappresentano il prerequisito necessario per potervi accedere), rappresenta il più completo programma di primo soccorso medico in caso di incidenti subacquei. Si impara, in maniera specifica la gestione della somministrazione di ossigeno a seconda della tipologia di incidente sub.

Rispondi

Top

Pin It on Pinterest

Share This